Inspiration a Villa Lina

"The Secret Garden" inspiration wedding

L’amore è un giardino segreto, rigoglioso e inaccessibile come i labirinti dei sogni o delle fiabe. “The Secret Garden” nasce così: dalla voglia di sperimentare, di immaginare un’immersione poetica in un mondo incantato e distante. Protagonisti, due giovani innamorati, che si cercano, si inseguono, si trovano nello splendido scenario del Relais Villa Lina, perla immersa nelle campagne di Viterbo

Un lavoro che nasce dalla collaborazione con alcuni dei migliori professionisti del settore wedding, culminato nella pubblicazione sul numero d’apertura di MaMa Mariage, la prima rivista italiana dedicata al wedding creativo.

“Un labirinto è un edificio costruito per confondere gli uomini” - o per farli ritrovare. Un percorso tortuoso, che trova il suo compimento nella perfezione delle simmetrie. Capita così anche con certi progetti, collaborazioni che si rivelano percorsi di vita inestimabili. Proprio come “The Secret Garden”.

Credits 

Production: maMa Mariage
Concept, planning, styling: BiancoAntico
Editor: Antonella Padularosa
Photography: Monica Leggio
Flower design: Nina e i Fiori
Props and furnishings: Succi, creazioni d’interni
PR and communication: Francesca Garavini
Stationery: CUTandPASTE – laboratorio creativo
Bride dresses: La jolie fille
HMUA: Manola Spaziani Make Up Artist
Model: Sofia G. Courson
Model: Vic Richardson
Favors: La mia casa nel vento
Bride tiara: Guinevere Vines
Groom suit: Antonella Rossi
Venue: Relais Villa Lina